Radio

martedì 24 marzo 2020

Cappuccino fatto in casa

In questi giorni di clausura mi concedo spesso lo sfizio di farmi a casa il cappuccino. È più facile di quanto sembri!




È apparentemente difficile preparare il cappuccino senza un macchinario per fare la schiuma: prima usavo delle apposite capsule per la macchina del caffé.


Sì tratta di capsule di cappuccino: purtroppo da queste si ottiene tanto cappuccino da riempire solo una tazzina di caffè, e per di più zuccherato fino alla nausea.
Ho provato a riempire una tazza più grande, ma tutto quello che sono riuscito a ottenere è stata acqua sporca... È come prendere il cappuccino a un distributore automatico, ma con schiuma peggiore!


In mio soccorso è arrivata una ricetta trovata sul sito di Caffè Borbone: la trovate qui. Tutto ciò che serve è latte (125 ml), una tazzina di caffè e... Una bottiglia di plastica vuota e pulita.


Prima di tutto si scaldano 125 ml di latte in modo che sia caldo ma non bollente: io solitamente lascio scaldare per un minuto e trenta secondi in un pentolino, poi lo verso nella bottiglia di plastica.

Dopodiché faccio il caffè, una tazzina. Con la macchina del caffè ci vogliono pochi secondi...

Mentre la tazzina si riempie agito vigorosamente la bottiglia di latte (ovviamente chiusa). 
Attenzione! La bottiglia sarà molto calda, ma bastano pochi secondi di energetico e veloce scuotimento per ottenere ciò che vogliamo: infatti quando la tazzina di caffè si sarà riempita si potrà smettere di sbattere il latte.

Verso il caffè in una tazza grande, e poi aggiungo il latte caldo.

L'ultima cosa che uscirà dalla bottiglia sarà la schiuma di latte: ci vorrà un po' di pazienza e qualche botta, ma alla fine scenderà tutta.

Il cappuccino è pronto: si può zuccherare a piacere e se si vuole aggiungere un po' di cacao (come faccio io) e gustare davanti una puntata di Passaggio a Nord Ovest con Alberto Angela!

6 commenti:

  1. Wao, devo provare! Una volta avevo la macchinetta col beccuccio che riscaldava di suo i liquidi!!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh un tempo anche io. Ora devo arrangiarmi così... Però funziona, ti giuro!

      Elimina
  2. Ma dai. Che figo. Io non bevo il cappuccino, ma lo preparavo per mio marito con un attrezzo d'acciaio che funziona tipo una pompa per biciclette.
    Poi, per fortuna, ha imparato a bere il latte macchiato. 😅
    Comunque, per curiosità, proverò a seguire questa procedura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In futuro vorrei provare anche io a comprare qualche attrezzo... Però per ora mi trovo comodo così, e l'attrezzo che mi hai descritto mi sembra meno pratico.
      Se la provi dimmi come ti sei trovata!

      Elimina
  3. Io ho in mio sbattitore per fare la schiuma... Non viene male, solo un po'troppo ariosa rispetto a quella del bar.

    RispondiElimina